Giamburrasca (Torino)
6-11 anni
15bambini x classe

I corsi di Teatrulla sono un momento di gioco non prestazionale, un luogo nel quale l’insegnante coinvolge il gruppo in una serie di giochi tematici volti a stimolare abilità comunicative e relazionali. Le competenze proprie del teatro (uso del corpo e della voce, improvvisazione ed interpretazione) si sviluppano così in modo celato, sempre presentandosi come un gioco in cui l’obiettivo principale ed esplicito è divertirsi.

E’ prevista una lezione aperta per condividere il percorso con le famiglie e la preparazione di un saggio di fine anno.

METODO
Il teatro è uno strumento perfetto per crescere.
Teatrulla ha sviluppato una metodologia teatrale specifica che ha come perno fondante IL GIOCO.
Divertirsi, imparare a conoscersi, scoprire il mondo e gli altri, superare o accettare i propri limiti: sono questi gli elementi che rendono il gioco uno strumento educativo così speciale.

TEMATICHE
Materie principali: espressione corporea e uso dello spazio, uso della voce, improvvisazione, interpretazione.
Materie “speciali”: ogni anno la ciurma di Teatrulla prevede un approfondimento su una tecnica specifica dell’arte teatrale come commedia dell’arte, clownerie, mimo, teatro d’ombre e burattini.

Presentazione dei corsi
Per conoscerci e trovare risposte a tutte le vostre domande Venerdì 28 settembre ore 18, via Palestro 9, Moncalieri

Il corso inizierà venerdì 5 ottobre.

Il Corso si svolgerà tutti i Venerdì dalle 17.00 alle 18.30

09/03/2018 Allestimento saggio
16/03/2017 Allestimento saggio
23/03/2018 Allestimento saggio
06/04/2018 Allestimento saggio
13/04/2018 Allestimento saggio
20/04/2018 Allestimento saggio
27/04/2018 Allestimento saggio
04/05/2018 Allestimento saggio
11/05/2018 Allestimento saggio
18/05/2018 Allestimento saggio
25/05/2018 Allestimento saggio
27/05/2018 Saggio

da Ottobre a Giugno _ Venerdì 17.00-18.30

Torino -   Casa del quartiere San Salvario, via Morgari 14 - Saloncino piccolo, piano terra.

Domande e Risposte

Non è richiesto nessun requisito particolare o materiale specifico. Non servono certificati medici. Basta venire a lezione con abiti comodi e calze antiscivolo.
I saggi si svolgono in teatro. Normalmente al teatro Matteotti o le Fonderie Limone di Moncalieri.
La quota di iscrizione, divisibile in tre rate, comprende: il tesseramento all'associazione (affiliata ARCI), copertura assicurativa sulla attività svolte ed eventuali costi di affitto del teatro. Gentilmente vi chiediamo di contattarci per sapere il costo del corso.
Al momento dell'iscrizione i bambini vengono tesserati all'Arci, essendone Teatrulla affiliata. In questo modo sono tutti assicurati per le attività proposte dall'associazione.
Ogni anno Teatrulla crea un programma differente per ogni corso. Il programma prevede argomenti fondamentali per il teatro come l'uso dello spazio, l'espressione corporea, l'uso della voce. Proponiamo inoltre due tematiche di approfondimento, uno prevista tra novembre e dicembre e l'altra tra gennaio e marzo. L'approfondimento serve per conoscere meglio alcune discipline teatrali quali il teatro d'ombre, la commedia dell'arte, la clownerie, il mimo, etc. A fine percorso si prepara al saggio. Un momento importante di crescita individuale e per il gruppo. Il testo che il gruppo affronterà viene appositamente scritto dallo staff o scelto in base alle esigenze del gruppo e all'età.
Il nostro metodo teatrale fa si che tutti possano fare teatro anche se non lo hanno mai fatto. Infatti l'obiettivo principale non è la qualità espressiva ma la libertà espressiva e al piacere di comunicare agli altri attraverso il teatro. In uno stesso gruppo possono convivere bambini con più esperienza e che non ne hanno affatto. Anzi questo può essere un valore aggiunto.
Il gioco teatrale può essere fatto da chiunque. Il compito degli insegnanti è quello di non forzare nessuno a giocare col teatro ma stimolarlo a partecipare rispettando i tempi e le esigenze di ognuno.
Ci si può iscrivere fino alla prima metà di gennaio.
I corsi iniziano nella prima settimana di ottobre e, non essendo necessaria una preiscrizione, dopo aver fatto un'eventuale lezione di prova ci si può iscrivere.